L'industria del turismo come Netflix?

08.01.21 12:35 By HSL Hospitality

Turismo: ricominciamo da zero

Nel 2020 la pandemia ha seminato il caos nell’industria del turismo. I viaggi internazionali verso molte nazioni si sono quasi del tutto interrotti, le compagnie aeree hanno chiesto protezione contro i fallimenti e le mete tradizionalmente più gettonate si sono trovate a corto di visitatori; il settore è stato costretto per molti versi a ricominciare da zero.

Un’idea che sta guadagnando terreno? Quella degli abbonamenti di viaggio


  • Costco ha stretto un’alleanza con WheelsUp per offrire un abbonamento annuale a un jet privato a 17.99,99 dollari. 
  • Tripadvisor ha lanciato il servizio Tripadvisor Plus, che per 99 dollari l’anno offre l’accesso a offerte e altri vantaggi.
  • Anche alcune compagnie aeree stanno sperimentando in questa direzione, offrendo voli a tariffa fissa in cambio di una fonte di guadagni continua e sicura. 


Secondo Hannah Pearson, fondatrice della società di consulenza Pear Anderson, una tendenza da tenere d’occhio è quella dei pacchetti lavoro offerte dalle catene alberghiere. Gli esempi non mancano neppure in Italia, dove negli ultimi mesi si è iniziato a parlare di “workation”, “smart room” e “day use”.

Full article here.

Fonte: LinkedIn